Terapia PRP

Che cos’è esattamente la terapia PRP?

PRP Platelet-rich plasma: il plasma ricco di piastrine, utile per la perdita dei capelli

Scientificamente noto come PRP Platelet-rich plasma, il plasma ricco di piastrine è utile per la perdita dei capelli e comporta un trattamento medico in tre fasi.

Al paziente viene prelevato del sangue, che poi viene iniettato nel cuoio capelluto dopo essere passato attraverso alcuni processi. Alcuni chirurghi ritengono che queste iniezioni di PRP inneschino la crescita naturale dei capelli aumentando la quantità di sangue nei follicoli piliferi e ispessendo il fusto. Per aumentare i risultati, questa terapia viene abbinata ad altre procedure.

Sono state condotte alcune ricerche sulla terapia PRP e anche se non sufficienti per trarre una conclusione sulla sua efficacia, si tratta di un processo molto utile che comporta 3 fasi. Generalmente, una sessione non è sufficiente per vedere i risultati. Quindi, i pazienti richiedono un paio di trattamenti PRP a distanza di 4-6 settimane l’uno dall’altro.

pcr-plasma-per-foto-copertian

Le 3 fasi della terapia PRP

Fase 1 – Prelievo e centrifuga del sangue del paziente

  • Prima di tutto, il sangue prelevato dal paziente viene messo in una centrifuga, una macchina che gira rapidamente per separare i fluidi di diversa densità nel sangue.

Fase 2 – Separazione del sangue in 3 strati

  • Dopo il processo di centrifugazione, il sangue viene separato in 3 strati diversi, elencati di seguito:
    plasma povero di piastrine, plasma ricco di piastrine, globuli rossi

Fase 3 – Il plasma viene iniettato nel cuoio capelluto

  • Lo strato con plasma ricco di piastrine (PRP Platelet-rich plasma) viene aspirato e iniettato nelle zone del cuoio capelluto dove si desidera stimolare la crescita dei capelli.
platlet-rich-plasma

La terapia PRP ha effetti collaterali?

Per valutare la propria idoneità alla terapia PRP è necessario un consulto medico preliminare

Il PRP per il trattamento dei capelli usa il sangue del paziente, quindi si può dire che non è possibile che i pazienti contraggano una malattia trasmissibile.

Qualsiasi terapia basata su iniezioni comporta sempre un rischio di effetti collaterali, tra cui:

  • Se il sangue è prelevato in modo inappropriato può danneggiare i vasi sanguigni o i nervi.
  • Le iniezioni comportano sempre il rischio di infezione.
  • Calcificazione intorno al punto di iniezione.
  • Cicatrizzazione dei tessuti.

Il corpo può reagire negativamente all’anestetico usato per il trattamento PRP. Pertanto, se si è deciso di sottoporsi a questa terapia per la perdita dei capelli, è opportuno discuterne con il proprio medico per valutare la tolleranza agli anestetici.

I chirurghi sostengono che chiunque abbia appena iniziato a osservare un diradamento dei capelli è idoneo alla terapia.

La Terapia PRP funziona meglio nei pazienti con alopecia androgenetica, calvizie femminile, perdita di capelli femminile, perdita di capelli maschile. Tuttavia, è molto importante essere costanti per apprezzare dei risultati.

Assicurarsi di consultare un professionista per valutare la propria idoneità alla terapia.

platlet-rich-plasma

Per ottenere risultati visibili, bisogna essere costanti. Come anticipato, la terapia PRP consiste in 3 trattamenti intervallati tra loro. Inoltre, sono previsti trattamenti di mantenimento da eseguire con una frequenza di qualche mese. Il prezzo varia a seconda delle attrezzature utilizzate, delle assicurazioni, del luogo e del medico che eseguirà l’operazione.

Dubbi e domande?

Ritagliati un po’ di tempo e leggi tutte le risposte che i nostri esperti hanno rilasciato per affrontare gli interrogativi più comuni.

Contattaci subito per una consulenza personalizzata e gratuita!

Ricevi senza impegno la diagnosi approfondita del Dottor Altan e il tuo piano di trattamento personalizzato.

    * dati obbligatori

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA di Google, al quale si applicano la Privacy Policy ed i Termini di Servizio relativi.