Faq

Trapianto dei capelli

Tutte le risposte agli interrogativi più comuni

Il trapianto di capelli è un’operazione microchirurgica che si basa sull’estrazione di unità follicolari (graft) da una zona donatrice e il reimpianto delle stesse nella zona in cui si osserva il diradamento o la perdita di capelli.
Nel corso del tempo si sono sviluppate diverse tecniche di trapianto.
In passato, intorno agli anni ’90, quando si eseguivano i primi trapianti, i pazienti venivano sottoposti ad una tecnica chiamata FUT (Follicular Unit Transplantation) – trapianto di Unità follicolari detto anche metodo Strip.
Questa tecnica è stata in seguito sostituita dal metodo FUE (Estrazione di unità follicolari) tecnica che si è sviluppata nei primi anni 2000 e introdotta nel 2005. Le nuove tecniche permettono ai pazienti di sottoporsi a una procedura moderna, comoda, sicura e indolore.
Il metodo FUE garantisce un risultato naturale oltre che un’elevata percentuale di successo: le cicatrici sono minime e il tempo di guarigione è più breve.
La FUE oggi è molto diffusa in Turchia, ma gli stessi metodi differiscono principalmente secondo gli strumenti utilizzati durante l’intervento.

Indipendentemente dal metodo che si sceglie, l’intervento chirurgico può essere suddiviso in tre fasi principali:

  • estrazione dei follicoli piliferi
  • creazione di incisioni per l’impianto
  • trapianto dei follicoli piliferi

Il metodo FUE garantisce un’alta percentuale di successo per una ragione fondamentale: i follicoli sono estratti uno ad uno utilizzando aghi cilindrici.
L’uso di questi aghi evita la distorsione dell’angolo di ricrescita dei capelli, rendendo il processo più fluido.

Normalmente, quando si procede con il metodo FUE standard, le incisioni, per creare i canali nella zona ricevente, sono effettuate utilizzando lame in acciaio. Il dottor Altan utilizza esclusivamente lame in zaffiro molto più affilate e lisce. L’uso delle lame in zaffiro aiuta il chirurgo ad essere più preciso nel determinare l’angolo di crescita e la direzione corretta del capello. Inoltre, l’utilizzo delle lame in zaffiro riduce notevolmente i tempi ed il processo di guarigione.
E’ estremamente importante seguire l’angolo di crescita e la direzione del capello mentre si esegue il taglio nella zona ricevente.

Quando si trapiantano i follicoli piliferi nell’area ricevente, è necessario inserire, all’interno delle incisioni create, un follicolo alla volta, con un angolo di 40-45 gradi, in linea con la direzione di crescita dei capelli.
Tutte le fasi devono essere eseguite con attenzione, precisione e professionalità.
La parte più importante di questa tecnica non è solo l’impianto degli innesti, ma il design, la creazione della linea frontale dei capelli.

  • Se eseguita correttamente, la tecnica FUE permette di contrastare la caduta dei capelli causata da calvizie, traumi o ustioni, con un elevato tasso di successo.
  • Uno dei principali vantaggi di questo tipo di trapianto è il risultato estremamente naturale: non sono visibili cicatrici nell’area donatrice e le linee dei capelli sono ben armonizzate.
  • I bulbi piliferi estratti dall’area donatrice e in seguito impiantati crescono naturalmente e mantengono sempre la loro caratteristica e resistenza. Il processo di crescita necessita di un pò di tempo, ma i nuovi capelli dureranno per tutta la vita!
  • La distribuzione dei follicoli è eseguita in modo preciso ed equilibrato poiché il chirurgo estrae e trapianta un follicolo alla volta.
  • Grazie a strumenti all’avanguardia, le cicatrici ed i segni visibili saranno minimi e l’intervento sarà pressoché indolore. Inoltre, poiché, dato che i follicoli vengono prelevati dal paziente stesso, è da escludersi il rischio di rigetto da parte dell’organismo.
  • Il trapianto di capelli migliora la fiducia in se stessi. Dopo il trapianto, i capelli cresceranno in modo naturale e potranno quindi essere lavati, pettinati e tagliati come prima.

Metodo FUE Zaffiro

Un piccolo focus per avere le idee più chiare sull’innovativo Metodo FUE Zaffiro

Le lame Zaffiro sono le nuovissime lame per il trapianto di capelli. Come si intende dal nome sono in zaffiro. Hanno una curva speciale e una forma perfetta per eseguire incisioni dei follicoli capillari. Hanno anche proprietà antibatteriche, quindi sono totalmente sicure.

In confronto alle lame di metallo, per via della loro forma, le lame in zaffiro danneggiano meno il tessuto, quindi si tratta della scelta ideale per i pazienti sensibili al metallo. Garantiscono un periodo di recupero breve perché il tessuto guarisce più velocemente rispetto alla classica FUE.

Il chirurgo usa lame in zaffiro per aprire i canali in cui eseguire il trapianto. Questa è una componente importante perché è il chirurgo che dà la direzione ai capelli. Inoltre, è sempre il chirurgo che definisce la densità dei nuovi capelli. Per ottenere un risultato naturale e ottimale, è importante non danneggiare la pelle durante l’apertura dei canali.

Le condizioni di idoneità non sono diverse dal normale trapianto di capelli. Si raccomanda di inviare le foto al medico per un consulto.

No. Se è idoneo all’operazione, le istruzioni prima le saranno date dal medico. Non sono diverse da qualsiasi altra operazione di trapianto di capelli.

A seguito di un trapianto di capelli con lame in zaffiro, il paziente può avvertire gonfiore e dolore sulla zona di intervento. Si tratta di una condizione temporanea. Il ritorno alla normalità avviene in 4-7 giorni.

Metodo Easy Micro FUE

Un piccolo focus per avere le idee più chiare sull’innovativo Metodo Easy Micro FUE

L’Easy MicroFUE è un metodo di trapianto sotto sedazione. Le parti e la tecnica sono le stesse della Micro FUE del Dr. Altan, ma non avviene in anestesia locale, bensì in stato di sedazione.

Nel secondo caso applichiamo l’anestesia locale sul cuoio capelluto. Il paziente sente dolore durante l’applicazione per 5-10 minuti. L’Easy MicroFUE fa addormentare il paziente per 10-15 minuti con farmaci speciali (diversi da persona a persona). Poi si applica l’anestesia locale.

No. Poiché non si tratta di un intervento chirurgico ma di un’operazione locale, i pazienti non hanno bisogno di un’anestesia generale.

Il paziente sensibile anche a dolori lievi, affetto quindi da algofobia. L’algofobia o paura del dolore: una paura anomala e persistente del dolore, molto più intensa di quella di una persona normale.

No. I pazienti non avvertono alcun dolore durante l’operazione.

Il paziente non avverte alcun dolore durante l’operazione e allo stesso tempo è consapevole dell’ambiente circostante. Il medico può entrare in contatto con lui durante la procedura e non ricorderà nulla di quanto avvenuto sotto anestesia.

Metodo DHI

Un piccolo focus per avere le idee più chiare sull’innovativo Metodo DHI

DHI sta per Direct Hair Implant (impianto diretto di capelli) ed è anche chiamato trapianto con penna Choi.

Il dispositivo è dotato di una cavità per i capelli, l’operatore lo carica con un innesto e il chirurgo lo posiziona direttamente sul cuoio capelluto. Normalmente l’operazione di trapianto di capelli prevede 3 fasi: prelievo, apertura dei canali e impianto. Ma nel caso del DHI, il prelievo dei follicoli, l’apertura dei canali e l’impianto avvengono in contemporanea.

Normalmente l’operazione di trapianto di capelli prevede 3 fasi: prelievo, apertura dei canali e impianto. Ma nel caso del DHI, il prelievo dei follicoli, l’apertura dei canali e l’impianto avvengono in contemporanea.

Perché le donne generalmente non vogliono rasarsi i capelli. E con il DHI non è necessario farlo. Con il dispositivo, è possibile eseguire l’impianto tra i capelli. Tuttavia, per l’uomo si raccomanda il metodo Micro FUE perché garantisce una maggiore densità.

No. L’operazione è totalmente indolore perché il paziente è sottoposto ad anestesia locale.

In realtà non è più un metodo nuovo. E poiché richiede meno tempo della Micro FUE, alcune cliniche lo offrono per risparmiare tempo. Ma non è raccomandata per gli uomini (a meno che non vogliano rasarsi) perché il bordo tondo dello strumento determina una densità minore rispetto alle lame Micro FUE o Zaffiro.

Trapianto della barba

Rispondiamo alle domande più diffuse in merito a questa tematica

Il trapianto di peli della barba è un trapianto di capelli dal cuoio capelluto al viso. Vengono prelevati follicoli di capelli dalla nuca (area donatrice) e trapiantati nella barba.

Sì. Poiché vengono prelevati follicoli piliferi dall’area donatrice che non è soggetta a caduta, essi durano per sempre.

Se la barba è incolta e manca di spessore, potrebbe risultare idoneo un trapianto di peli della barba. Generalmente in questi casi gli ormoni hanno un ruolo chiave e possono causare una barba a chiazze. L’ormone responsabile dell’aspetto maschile, barba compresa, è il testosterone.

Prima di tutto la zona della barba può essere un po’ rossa nei primi 7-10 giorni dopo l’intervento. Poi i peli cominciano a cadere per un mese e ricrescono gradualmente in 4-6 mesi. Sono peli propri del paziente, quindi cresceranno come una barba naturale. Il paziente può raderla o modellarla.

Quando si esegue l’anestesia, è doloroso per 5 minuti. Quindi il paziente non sentirà alcun tipo di dolore.

Gli studi dimostrano che la barba può far sembrare gli uomini più forti. Allo stesso tempo dà un senso di fiducia in se stessi. L’operazione non è dolorosa. Sono necessarie 4-5 ore, dopodiché la barba si comporterà come una barba normale.

Trattamento medico

Una serie di risposte stilate per avere maggiori informazioni in merito al trattamento medico

La FDA ha approvato due farmaci per la perdita di capelli: Minoxidil e Finasteride. Minoxidil è disponibile sotto forma di liquido o schiuma. Può essere applicato sulla testa due volte al giorno. Finasteride è disponibile in pillole e il paziente può assumerla ogni giorno, dietro prescrizione medica.

La vitamina A è necessaria per la crescita. La vitamina B, in particolare la biotina, è necessaria per una crescita sana dei capelli. Il corpo ha bisogno di vitamina C per produrre collagene, che è un elemento della struttura dei capelli. Il ferro aiuta i globuli rossi a trasportare l’ossigeno, quindi è un altro integratore importante per la perdita dei capelli. Lo zinco gioca un ruolo importante nella crescita e nella riparazione dei tessuti.

Le carenze di vitamina D, biotina (vitamina B7), vitamina A, ferro e zinco causano la caduta dei capelli. Dovrebbero essere testati in caso di perdita di capelli. I pazienti potrebbero aver bisogno di prendere alcuni integratori.

Finasteride è disponibile in pillole e il paziente può assumerla ogni giorno, dietro prescrizione medica. Se il paziente decide di prendere questo farmaco, dovrà prenderlo per tutta la vita. Perché in caso di interruzione dell’uso si produce un’eccessiva perdita di capelli. Il paziente dovrebbe parlare degli effetti collaterali con il medico prima della prescrizione.

Minoxidil è disponibile sotto forma di liquido o schiuma. Può essere applicato sulla testa due volte al giorno.

I pazienti senza capelli possono usare alcuni oli come l’olio di menta piperita, l’olio di argan, l’olio di cocco. Anche il saw palmetto può essere usato come parte del piano di trattamento. Noci, uova, avena includono naturalmente biotina.

Terapia PRP

Una serie di risposte stilate per avere maggiori informazioni in merito alla terapia PRP

PRP sta per Platelet Rich Plasma (plasma ricco di piastrine). Il plasma è la parte liquida del sangue intero. Include acqua e alcune importanti proteine.

No. Poiché si ottiene dal sangue dei pazienti, il PRP non ha effetti collaterali noti.

Durano per 1-2 mesi, poi il paziente deve sottoporsi a controllo. In caso di miglioramento si consiglia di provare per altre 3-4 volte.

No. Vengono utilizzati aghi sottilissimi. I pazienti non avvertono alcun tipo di dolore.

Non sono presenti sostanze chimiche nelle iniezioni di PRP. Sono solo parte liquida del sangue dei pazienti.

Il PRP sulla zona applicata è come una circolazione artificiale. Stimola la produzione di collagene, che è un elemento importante dei capelli. Accelera il processo di guarigione dopo il trapianto di capelli. Non è un trattamento costoso. È un tipo di trattamento naturale senza effetti collaterali.

I NOSTRI TRATTAMENTI

Avanguardia, qualità a professionalità: scopri ora tutti i nostri trattamenti!

Trapianto dei capelli

Mai più senza i tuoi capelli in testa.

Trapianto della barba

La bellezza di un viso importante.

Trattamento Medico

Una visita per ogni problematica.

Trattamento PRP

Rigenerazione cellulare del derma.

Hai altre domande? Contattaci subito per una consulenza personalizzata e gratuita!

Ricevi senza impegno la diagnosi approfondita del Dottor Altan e il tuo piano di trattamento personalizzato.

    * dati obbligatori

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA di Google, al quale si applicano la Privacy Policy ed i Termini di Servizio relativi.